Si comunica che, come previsto dalle vigenti normative in materia di fatturazione elettronica, le fatture relative al pagamento di libri di testo emesse in relazione alle CEDOLE LIBRARIE SCUOLA PRIMARIA  dovranno essere rispondenti al formato specifico previsto dalla normativa (DM n. 55 3/4/2013).

Per agevolare la liquidazione delle fatture che saranno inoltrate al Comune, si invitano i cartolibrai a far pervenire una fattura pro-forma corredata dalle cedole librarie, indicante il riepilogo delle cedole per tipologia di classe con specificato il numero ed il costo  dei libri.

L’Ufficio P.A. verificherà la correttezza dei dati ed inviterà il fornitore ad emettere fattura indicando i dati necessari per la compilazione della fattura medesima.

Si ricorda che la copertura economica dei costi dei libri di testo per gli alunni della scuola primaria è di competenza del Comune di residenza dell’alunno, indipendentemente dalla scuola frequentata. Pertanto le fatture relative agli alunni che frequentano la scuola primaria ma non  residenti  nel Comune di Pieve L. non verranno accettate; dovranno essere quindi inviate direttamente ai rispettivi Comuni di residenza.