ELEZIONI POLITICHE 2018
VOTO DEGLI ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO
Vista la legge 27 dicembre 2001, n. 459, recante “Norme per l’esercizio del diritto
di voto dei cittadini italiani residenti all’estero”;
 SI RENDE NOTO QUANTO SEGUE
La legge prevede che gli elettori residenti fuori dal territorio nazionale votino,
di regola, per corrispondenza alle elezioni politiche.
Questi elettori hanno comunque facoltà di tornare a votare in Italia, nel proprio
Comune di iscrizione nelle liste elettorali.
Per esercitare questa facoltà gli elettori residenti all’estero, entro e non oltre il
08 GENNAIO 2018 (10° giorno successivo all’indizione delle votazioni,
avvenuta con decreto del Presidente della Repubblica pubblicato il 29/12/2017),
devono far pervenire per posta o consegnare a mano, al Consolato
operante nel territorio in cui risiedono, una apposita comunicazione
in cui dichiarano di voler esercitare il diritto di voto nel Comune italiano di
iscrizione nelle liste elettorali.
Qualora l’opzione venga inviata per posta, l’elettore ha l’onere di accertarne la
ricezione da parte dell’Ufficio consolare entro il termine prescritto.
L’Ufficio elettorale ubicato in Municipio
VIA ROMA 54 , piano terra
tel. 010 3460861 orario di apertura: tutti i giorni feriali dalle ore 9,00 alle ore 12,00
è a disposizione per altre spiegazioni e per la distribuzione dell’ apposito modulo di seguito allegato.
Dalla Residenza Municipale, lì 04/01/2018